20/10/2011

Jiangsu Art Gallery

Località: Nanjing/Cina
Prodotti: Serie ECO T5, winDIM@net


La Jiangsu Art Gallery di Nanjing, nella provincia cinese di Jiangsu, risparmia energia con innovativi elementi di comando che allo stesso tempo prevengono il degrado delle opere esposte e avvolgono i visitatori in un'atmosfera di grande suggestione. Dell'impianto fanno parte prodotti Tridonic come x-touchPANEL, winDIM@net e reattori PCA ECO, essenziali per l'intelligente concezione della luce.

Innovazioni Tridonic alla luce della ribalta

La Jiangsu Art Gallery è il più grosso museo della provincia dove si possono ammirare alcuni dei migliori capolavori dell'arte cinese tradizionale e contemporanea. Le mostre si alternano di continuo, spaziando da dipinti e quadri a foto e disegni di artisti prevalentemente locali. Per tale motivo le esigenze d'illuminazione sono sempre diverse. Di conseguenza l'obiettivo centrale del progetto era dare la possibilità di adattare la luce in modo rapido e semplice, senza dover ricorrere ogni volta all'intervento di personale specializzato.

I titolari della galleria che hanno deciso la ristrutturazione dell'impianto puntavano inoltre alla massima sostenibilità, alla riduzione dei consumi energetici e dei costi d'esercizio; e naturalmente era necessario garantire la luce più efficace alle opere esposte.

Il sistema di gestione si basa ora su protocollo DALI cui si accede da un x-touchPANEL di Tridonic; in questo modo i responsabili sono in grado di attivare sei diverse scene di luce che possono essere regolate e adattate ad ogni mostra. Si prestano anche ad incorniciare le varie manifestazioni ed eventi. L'illuminazione generale è composta da apparecchi con lampade fluorescenti T5 funzionanti con reattori dimmerabili PCA-ECO. L'impianto è integrato da faretti alogeni puntati sulle opere esposte.

I faretti possiedono trasformatori TE one4all collegati a sensori MSensor. I trasformatori digitali sono configurati in modo tale da ridurre la potenza al 10 % quando non ci sono persone presenti, mentre la alzano all'80 % nel momento in cui i sensori rilevano qualcuno che si avvicina. Con tale sistema si evita di esporre costantemente le opere a illuminamenti elevati e allo stesso tempo si risparmia energia.

Un altro effetto di risparmio energetico è garantito dai reattori PCA in classe di efficienza CELMA A1. Questi reattori possiedono anche le funzioni "Intelligent Voltage Guard" e "Intelligent Temperature Guard" che assicurano lunga durata e perfetto funzionamento. Fra l'altro vantano un'intelligente costruzione utile ad ottimizzare la durata delle lampade. Si tratta di un accorgimento che ha permesso di ridurre i costi di manutenzione della galleria.

Un sistema winDIM@net sorveglia l'intero impianto illuminotecnico aiutando gli addetti a controllare gli apparecchi e a identificare gli errori. Con winDIM@net si può comandare l'impianto a livello centrale riconfigurandolo con rapidità ogni volta che cambiano le esposizioni.

Grazie alla flessibilità dei prodotti Tridonic la galleria ricava tutti i vantaggi di un sistema d'illuminazione versatile che sa rendere giustizia a tutte le esigenze, comprese quelle di tutela ambientale.
 

Dati relativi al progetto
Committente: Jiangsu Province Culture Bureau (dipartimento culturale della provincia di Jiangsu)
Architetti: KSP Jürgen Engel Architekten (D)
Progetto illuminotecnico: Nanjing Constec Co. Ltd
Lighting design: Nanjing KINGDOM Architecture Design Co. Ltd
Apparecchiature utilizzate: Serie ECO T5
winDIM@net