18/08/2011

Staatsschauspielhaus Stuttgart

Località: Stoccarda/Germania
Prodotti: , TALEXXchain P511-IP67 CRYSTAL, TALEXXconverter K240 12 V


La nuova ubicazione del teatro di Stoccarda si riconosce anche da lontano, segnalata da un’insegna luminosa fatta di LED TALEXX della Tridonic.

Il celebre teatro di Stoccarda è sottoposto a una ristrutturazione generale e riaprirà i battenti nell’autunno 2011. Infatti il teatro si è trasferito temporaneamente nella vecchia concessionaria Mercedes-Benz. Una strepitosa insegna luminosa verde, formata da un pugno e da una scritta, rende riconoscibile il luogo anche da lontano. È realizzata in tecnologia LED di Tridonic. Sul tetto della vecchia concessionaria di automobili è stata installata un’insegna luminosa molto efficace e ben visibile da lontano. Il simbolo del teatro a forma di pugno, accompagnato dalla scritta «Schauspiel Stuttgart», mostra a tutti la strada per raggiungere il nuovo sito.
 

Necessario l’effetto a distanza

I caratteri della scritta sono coperti da un vetro acrilico retroilluminato con catene LED di Tridonic. Le lettere verdi sono separate otticamente in tre elementi da giunzioni bianche. In questo modo la scritta non si confonde con il cielo di giorno e non sparisce visivamente di notte: infatti i singoli elementi verdi si stagliano con chiarezza sopra lo skyline di Stoccarda. I responsabili hanno scelto la catena TALEXXchain P511-IP67 CRYSTAL, guidata con efficienza da un TALEXXconverter K240 12 V. La luce di questa catena LED appare decisamente più vivida e bianca di ogni altra luce LED tradizionale. L’angolo di emissione a 155° garantisce una diffusione straordinariamente omogenea su ogni singola lettera. L’ottimo effetto si combina in modo ideale a quello del logo, un pugno realizzato con il neon. L’altro criterio importante che ha spinto a scegliere TALEXXchain è la sua robustezza e la sua conseguente lunga durata. Tutti i moduli LED sono costruiti in protezione IP67 e quindi del tutto indicati al montaggio in esterni.
 

Dati relativi al progetto
Committente: Stuttgarter Staatstheater
Progettazione illuminotecnica: Kreder Neon, Schwieberdingen (D)