24/04/2012

Zayed University

Località: Abu Dhabi/EAU
Prodotti: , winDIM@net, proDIM BC9000


Comandi migliorati, significativo risparmio di costi e semplicità di configurazione: questo era quanto richiesto dalla nuova Zayed University ad Abu Dhabi per il sistema generale di gestione della luce. Tridonic ha soddisfatto le aspettative con il sistema winDIM@net.

Con i comandi della luce e con l’assistenza tecnica, Tridonic fornisce un importante contributo in tutte le fasi del progetto. Infatti l’illuminazione prevista per tutte le aule e per molti altri reparti deve funzionare in base alla luce diurna e alle presenze. «Per gestire un progetto così complesso la scelta obbligata è quella del protocollo DALI, in grado di localizzare ogni singolo apparecchio con un sistema di monitoraggio centrale. Attraverso la stessa linea vengono guidati i reattori DALI normali e quelli autarchici della luce di emergenza, per un totale di ben 42.000 unità. Si evita così il sovrapporsi di più cablaggi», spiega Mohammad Al Darwish, direttore progetti Tridonic Middle East a Dubai.

Alla semplicità della configurazione provvede il software winDIM@net di Tridonic. Con questo programma si collegano direttamente alla rete TCP/IP sia i circuiti normali che quelli per la luce di emergenza via proDIM BC9000. Il risultato è che con un unico PC si sorvegliano e si guidano comodamente tutti i 38 edifici. Pertanto proDIM BC9000 funge da gateway modulare per la comunicazione fra protocolli DALI e TCP/IP. In tutti i reparti della Zayed University sono installati sensori DALI MSensor per rilevare presenze e luce diurna; con i controller di gruppo DALI è possibile l’accensione e il dimming manuale.

«Il sistema non ha bisogno di cavi particolari e per di più non richiede cablaggi aggiuntivi. Tutto questo comporta un notevole risparmio sui costi dei materiali e sui tempi d’installazione. Considerando tali fattori, emerge che la soluzione Tridonic risulta estremamente efficiente nei costi», conclude Mohammad Darwish.