24/02/2020

Soluzione illuminotecnica su misura per l'autostazione di Gelsenkirchen

La tecnologia Tridonic fa del capolinea un luogo sicuro oltre che economico

Località: Gelsenkirchen/Germania
Prodotti: Moduli LLE advanced, LC 75 W 100–400 mA flexC lp EXC


Futuristica e funzionale: la nuova autostazione centrale di Gelsenkirchen (ZOB) è diventata un gradito luogo d'incontro. Il merito è della tecnologia LED di Tridonic, che contribuisce anche alla sicurezza e all'efficienza.

L'ariosa pensilina centrale che copre le fermate si snoda per 80 metri di lunghezza. Il fascino particolare di questa futuristica autostazione emerge soprattutto quando si fa buio: l'illuminazione LED segue tutto il perimetro della tettoia facendola apparire come un UFO. A definire il carattere inconfondibile della struttura sono i moduli e driver LED di Tridonic. Non solo, ma l'autostazione è diventata anche un luogo d'incontro amichevole e luminoso che offre più qualità ai passeggeri in attesa.
 

Luce di qualità ed efficienza energetica grazie alla tecnologia Tridonic

Luce di qualità ed efficienza energetica sono i due criteri alla base della concezione illuminotecnica ideata dallo studio emsLICHT AG per gli architetti Stefan Schmitz di Colonia. La fila continua di LED, interamente incassata, si snoda per 518 metri di lunghezza assicurando un consumo energetico minimo, un'ottima resa cromatica e un'efficienza di 180 Lumen/Watt.

I LED sono inseriti in profili di alluminio che seguono alla perfezione le curvature della pensilina. Per ottenere questo risultato, i 248 apparecchi d'illuminazione sono stati costruiti in ben 25 varianti speciali che lo studio emsLICHT ha progettato minuziosamente fornendo dati in 3D.
 

Dati progetto
Architetto: Stefan Schmitz, Colonia
Progettazione illuminotecnica: emsLICHT AG, www.emslicht.de
Apparecchi di illuminazione: 248 apparecchi in 25 varianti speciali adattate alla forma della pensilina
Apparecchiature utilizzate: Moduli LLE advanced
LC 75 W 100–400 mA flexC lp EXC