Downloads

113  KB Comunicato stampa (113 KB)
9.81  MB Photos (9.81 MB)


20.01.2021

Soluzione illuminotecnica outdoor SIDEREA per il futuro di città e centri abitati

Luce che ascolta la città


Un'infrastruttura moderna è un passo fondamentale verso la città del futuro, smart e interconnessa. L'urbanizzazione, il mutamento climatico e la digitalizzazione richiedono una nuova mentalità e nuove soluzioni nelle città e nei centri abitati. SIDEREA è la soluzione che offre Tridonic: un assortimento completo di apparecchi d'illuminazione da esterni pensati per la Smart City.

Light on demand: Integrando sensori, SIDEREA adatta automaticamente il livello di illuminamento alla situazione del traffico.

Dynamic Lighting: Con SIDEREA le amministrazioni comunali possono illuminare in modo individuale le strade, i percorsi pedonali e le piazze.

Luce che segue il ritmo della città: Tridonic propone alle amministrazioni comunali SIDEREA una nuova soluzione outdoor con nuovi servizi per un'infrastruttura illuminotecnica moderna e intelligente. È studiata per dare sicurezza alle persone, per farle sentire a proprio agio ed anche per ridurre l'impatto ecologico della città. SIDEREA è un sistema che mette in collegamento l'illuminazione di città e centri abitati, dagli apparecchi di illuminazione intelligenti alla rete urbana. Nuovi standard come Zhaga Book 18 e il protocollo di comunicazione D4i per sistemi flessibili e aperti, facili da integrare e a prova di futuro, con connettività IoT.

L'illuminazione esterna costituisce una delle reti più presenti in ogni città. Il passaggio dalle lampadine tradizionali ai LED ha già trasformato l'illuminazione stradale di molti luoghi, incrementandone l'efficienza e riducendo i costi energetici. Inoltre una moderna infrastruttura illuminotecnica è il punto di partenza ideale per andare verso una città digitale. SIDEREA è una soluzione che integra nei corpi illuminanti tutti i nuovi elementi intelligenti: come sensori e driver, moduli radio e di comunicazione, gateway per il collegamento con sistemi di gestione centralizzati o piattaforme Smart-City. Si tratta pertanto di un sistema decisamente versatile nelle applicazioni Smart-City.

Scalabile a seconda della necessità: dal singolo punto luce all'installazione che cresce con la città

La nuova soluzione outdoor di Tridonic è concepita come sistema scalabile, vale a dire che si applica alle differenti necessità e che è predisposta per crescere. SIDEREA è in grado di gestire singoli punti luce ma anche grandi installazioni con migliaia di apparecchi d'illuminazione. Diversamente dalle soluzioni stand-alone su base DALI, in questo caso abbiamo un sistema di gestione centralizzata (CMS) che si collega con gateway sorvegliando gli impianti e analizzandoli in tempo reale, anche da lontano.

Attualmente Tridonic sta preparando anche una soluzione per la gestione locale e autonoma di piccoli impianti con un massimo di 60 punti luce e gruppi d’illuminazione. Questa gestione di gruppo avverrà mediante comunicazione radio, con avviamento e manutenzione sul posto. Sarà comunque prevista la possibilità di upgrade per passare alla variante CMS.

Interfaccia aperta, per un'operatività garantita anche in futuro

Gli standard di SIDEREA, come Zhaga book 18 e D4i, e anche la cooperazione con la società tecnologica svizzera Paradox Engineering, costituiscono i presupposti per sistemi flessibili e aperti, facili da integrare e predisposti per il futuro. “PE Smart Urban Network“ della Paradox Engineering è un sistema di gestione centrale che sorveglia e controlla la rete d'illuminazione stradale senza bisogno di cablaggi. Basato su standard e dati aperti, “PE Smart Urban Network” rende possibile la completa interoperabilità nella gestione di apparecchiature, dati e applicazioni.

Con la piattaforma “PE Smart Urban Network” della Paradox Engineering, le amministrazioni comunali possono analizzare i dati (ad esempio con modellazione) trasformandoli in preziose informazioni che tornano utili a prendere decisioni. Gli standard aperti non limitano in alcun modo i successivi ampliamenti degli impianti o l'inserimento di nuove applicazioni. Per aggiungere sensori o aggiornare moduli di comunicazione di sensori ci si serve semplicemente del metodo plug-and-play. La tecnologia blockchain abbinata al sistema ne ottimizza la sicurezza e costituisce il presupposto per nuovi modelli di monetizzazione dei dati.

Dalla luce alla Smart City

Con le innovative applicazioni di SIDEREA, le amministrazioni comunali hanno modo di compiere i prossimi passi verso la “città digitale”.
 

  • Asset Management – sorvegliare e controllare gli apparecchi d’illuminazione in tempo reale
    Con SIDEREA i comuni ricevono in tempo reale le informazioni sull'illuminazione stradale in rete. Ciò significa localizzare gli errori con precisione, diagnosticarli e rimuoverli con tempestività, cosa che fa risparmiare costi. I dati attuali sulla rimanente durata degli impianti permettono di pianificare in anticipo la sostituzione di singoli componenti.
  • Light on demand – ridurre al minimo il consumo energetico e l'inquinamento luminoso
    Integrando sensori, SIDEREA adatta automaticamente il livello di illuminamento alla situazione del traffico. In questo modo si aumenta la sicurezza sulle strade ma si riduce anche il consumo energetico. Inoltre, la luce abbassata automaticamente durante la notte riduce al minimo l'inquinamento luminoso.
  • Dynamic Lighting – guidare l'attenzione e le emozioni
    Con SIDEREA le amministrazioni comunali possono illuminare in modo individuale le strade, i percorsi pedonali e le piazze. Inoltre gli apparecchi SIDEREA dotati di tecnologia Tunable-White sono in grado di seguire il ritmo naturale giorno-notte delle persone. A livello emotivo pertanto si favorisce l'interazione e si animano gli spazi pubblici.

SIDEREA di Tridonic è una nuova gamma di soluzioni basate su standard aperti per un'illuminazione pubblica digitale e attenta alle risorse. In abbinamento alla tecnologia smart della Paradox Engineering, le amministrazioni comunali hanno l'opportunità di ottimizzare il funzionamento e la manutenzione degli impianti, di gestire l'illuminazione in base alla luce diurna, alle situazioni e ai movimenti. Gli abitanti beneficiano di una maggiore sicurezza e di un'illuminazione migliore di strade, viali e piazze.
 

Contatto stampa:

Markus Rademacher

Markus Rademacher

Tridonic GmbH & Co KG
Färbergasse 15
6851 Dornbirn, Austria

Tel. +43 5572 395-45236
Cellulare +43 664 80892 6313